logo del sito

AndMar

HTML

Tutte le pagine dei siti web sono scritte in HTML, linguaggio che viene letto ed elaborato dal browser, il quale genera la pagina che viene visualizzata sullo schermo del nostro computer.

CSS

Con il termine CSS (dall'inglese Cascading Style Sheets) vengono semplicemente definiti appunto i "fogli di stile a cascata", usati per separare all'interno delle pagine di un sito, i contenuti dalla formattazione, permettendo una programmazione più facile per gli autori delle pagine HTML.

Cos'è il W3C?

Il World Wide Web Consortium (W3C) è un organismo che sviluppa tecnologie con lo scopo di migliorare tutti i protocolli e i linguaggi esistenti per internet e aiutare il Web a sviluppare tutte le sue potenzialità. Il Web non è più uno strumento per "appassionati" ma è diventato parte integrante della vita dell'essere umano. Al giorno d'oggi esistono diversi tipi di apparecchi (cellulari, PDA) che accedono a internet e questo è reso possibile grazie a uno specifico linguaggio di comunicazione tra server, pc, e altri dispositivi. IL W3C si occupa proprio di aggiornare questi linguaggi, cercando anche di studiare i modi per rendere più agevole possibile l'accesso al Web per i portatori di handicap.

I vantaggi di un sito W3C

Oltre che essere accessibile ai disabili un sito compatibile con il W3C presenta in genere tanti altri vantaggi. I siti W3C compatibili sono in genere realizzati con l'impiego di un foglio stile a cascata (Cascading Style Sheet) termine abbreviato in CSS. I fogli stile contengono tutte (o quasi tutte) le informazioni riguardanti la formattazione del testo presente sulle varie pagine del sito ed il layout delle stesse, quali ad esempio:

Con questo sistema sarà possibile cambiare i parametri delle pagine dell'intero sito, semplicemente cambiando i parametri presenti nel foglio stile. Ne deriva una flessibilità maggiore e una maggiore facilità nell'aggiornamento del sito stesso. Grazie al fatto che tutto il codice relativo al layout delle pagine web (immagini comprese) sono presenti nel foglio stile CSS anzichè nelle pagine Html si ha un notevole "alleggerimento" medio delle stesse di circa il 30%, senza considerare il fatto che il foglio CSS, una volta aperta una pagina, rimane nella cache del PC del visitatore e non sarà quindi necessario caricarlo nuovamente per le pagine successive con un notevole vantaggio per i visitatori, che apriranno le pagine in meta tempo rispetto ad un sito uguale ma che non usa la tecnica dei CSS.

Come si riconosce un sito W3C

I siti realizzati secondo le norme del W3C, in genere riportano un logo che ne certifica la validazione e che potete vedere riprodotto qui sotto.

validazione

Una precisazione da fare. Non è obbligatorio inserire questo logo e conseguentemente alcuni siti Web potrebbero essere a norma W3C anche in assenza dello stesso, però per tagliare la testa al toro, esiste comunque un modo semplicissimo per verificare se il nostro o un qualsiasi altro sito è a norma, infatti è sufficiente cliccare sul logo e una volta entrati nel sito del W3C veniamo indirizzati nella pagina: MARKUP VALIDATION SERVICE. Con il pulsante Sfoglia cerhiamo il file che ci interessa all'interno del nostro computer, dopodichè premiamo Check (essendo la pagina in inglese) e in pochi istanti ci verrà comunicato se la pagina in questione ha superato o meno la validazione.

^ Inizio pagina

Ricerca personalizzata